scopri
È ORA DI..
scopri
HO VOGLIA DI...

BOJA FAUSS…parliamone!

Forse la bacchetta magica di Cannavacciulo non è bastata! Di qui passò infatti lo stellato chef per rimettere in sesto la “cucina da incubo”… Insomma passiamo a fare visita nel periodo di massimo splendore mediatico!           L’ambiente è carino e da poco rimesso a nuovo…anche se, piccola svista, si sono dimenticati di comprare cuscini a sufficienza per tutte le panche in legno! Il menù propone piatti della tradizione piemontese rivisitati e non solo…e la carta dei vini?! “Ne possiamo parlare?!” così ci hanno risposto quando l’abbiamo richiesta. Mai pervenuta, ci consigliano invece vivamente un barbera, a prescindere dalle scelte culinarie. La qualità del cibo è buona, anche se le portate a volte sono un po’ striminzite…eccenzion fatta per il Boja burgher, che oltre ad essere enorme si fa un po’ fatica a mandar giù! Forse un po’ troppe pretese, soprattutto per quanto riguarda i prezzi, per un ristorante mediamente buono.

wapamole, boja fauss, cucina piemontese, piatti piemontesi, cucine da incubo, torino, cannavacciulo, san salvario, ristorante buono, tv, cucine da incubo italia
Gallery
VeganoFascia di prezzo
35 € antipasto + primo + vino e dolce condiviso in 4
un piatto vegetariano per portata!
biciCarte di Credito

Boja Fauss

da Lun a Gio:
12:00 /14:30
19:30 /23:00
Ven:
12:00 /14:30
19:30 /0:00
Sab:
19:30 /0:00

Lascia un commento

  • (non sarà pubblicata)

CERCA